Contenuto Principale
Bilancio energetico italiano: prosegue il calo dei consumi, ma aumentano export e produzione nazionale Stampa E-mail
Consumi energetici
 
08 Maggio 2013
 

Passo indietro pesante in Italia dei consumi energetici durante il 2012. La conferma arriva dalla Direzione generale per la sicurezza degli approvvigionamenti e le infrastrutture energetiche del Ministero dello Sviluppo economico.

Secondo i dati ancora provvisori del Bilancio energetico nazionale (Ben), il consumo lordo italiano è calato, infatti, del 3,5% nel 2012, passando dai 184,204 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (tep) del 2011 ai 177,805 milioni dell’anno scorso. In crescita, invece, la produzione nazionale che ha messo a segno un incremento del 6,8%, raggiungendo quota 37,880 milioni di tep.

Il merito dell’aumento della produzione nazionale va in gran parte assegnato al contributo offerto dalle fonti rinnovabili che hanno fatto registrare un incremento del 10% rispetto al 2011, mentre in misura minore vi hanno contribuito sia la produzione nazionale di petrolio che quella di gas, aumentate, rispettivamente, del 2,1% e dell’1,8%. Per contro, è stato pesante l’arretramento dei combustibili solidi (-11,3%).

Il bilancio degli scambi con l’estero ha visto un calo delle importazioni (-3,4%) e, in particolare, per quanto riguarda l’energia elettrica ( -4,5%) e il petrolio (-4,1%), mentre è aumentato in misura consistente l’export che ha messo a segno nel 2012 un incremento del  9,1%.

Per quanto riguarda i settori di utilizzo, l’unico segno positivo riguarda gli usi civili, dove gli impieghi sono aumentati dello 0,4%. In netto arretramento si sono invece rivelati gli impieghi nel settore dei trasporti (-7,9%) e dell’industria (-5,1%), mentre più contenuto è stato il calo che ha riguardato l’agricoltura (-2,4%).

 

Per saperne di più:

 

Il bilancio di sintesi dell'energia in Italia nel 2012

Commenti

Autenticarsi per postare commenti o risposte.
 

I commenti dei visitatori

Gianluca:
ARTICOLO MENZOGNERO.
Come tu...

Ass. Intercomunale Lucania:
Il solare termodinamico, molto spes...
Valter:
Entro il 2020, come è riportato ne...
 


Cloud