Area Marina Protetta

Nel sud del Pacifico la più grande area marina protetta del mondo

Webmaster
| Categoria: Ambiente

Ha un’area di 836.000 chilometri quadrati, pari a quasi tre volte l’Italia, e si estende attorno alle Isole Pitcairn, un piccolissimo arcipelago di quattro isole, antica colonia britannica situata nella parte meridionale dell’Oceano Pacifico: si tratta della più grande area marina protetta del mondo. La novità è stata annunciata dal primo ministro britannico David Cameron alcuni giorni fa.

La Pitcairn Islands Marine Reserve comincia a 12 miglia nautiche (circa 22 chilometri) al largo dell’isola Pitcairn (la seconda per dimensioni e l’unica abitata dalle circa 60 persone che popolano l’intero arcipelago) e si estende fino a circa 370 chilometri al largo delle quattro isole.

È stato stimato che nella nuova area marina protetta verranno preservate circa 1250 specie di organismi tra pesci, coralli, mammiferi marini e uccelli marini. La protezione della quale godranno sarà pressoché completa: sarà vietata l’estrazione di gas, di petrolio e di minerali, nonché la pesca industriale. L’unica tipologia di pesca permessa sarà quella di sostentamento tradizionale degli abitanti dell’arcipelago.

La costituzione dell’area marina protetta delle Isole Pitcairn è la realizzazione di una richiesta già avanzata al Regno Unito nel 2013 dal Pitcairn Island Council, l’organo elettivo che amministra l’arcipelago, e da altri enti non governativi tra i quali la rivista National Geographic. La richiesta è stata avanzata a seguito di un’ispezione scientifica nelle acque attorno alle isole, che aveva individuato un ecosistema marino del tutto unico e straordinario.

Le Isole Pitcairn non sono più, dunque, solo la patria degli ammutinati del Bounty e (si dice) la culla dell’estensione del voto alle donne: ora sono diventate anche il centro del singolo sito più esteso per la protezione delle specie marine (l’area marina protetta più grande è in realtà il Pacific Remote Islands Marine National Monument, di giurisdizione statunitense, con 1.270.000 metri quadrati di estensione, ma è un insieme di più riserve marine).

Pierpaolo de Flego

News correlate:

In Italia quattro nuove aree marine protette: il totale sale a 31. E si estende quella di Miramare (Trieste): sarà grande 10 volte tanto

I costi delle aree protette sono ben ripagati dai servizi ecosistemici. Per la rete Natura 2000 il guadagno è da 3 a 7 volte superiore

Facebookgoogle_plusFacebookgoogle_plus

twitterlinkedinmailtwitterlinkedinmail

Tags: , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

*